Gli abiti e i gioielli che hanno creato lo 'Stile Milano'

In mostra a Palazzo Morando cambiamenti ed evoluzioni da anni'50

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Ogni città ha il suo stile e Milano, con la sua sobrietà, è la capitale della moda: la mostra 'Stile Milano', aperta a palazzo Morando, dal 21 gennaio al 29 marzo, racconta come lo è diventata. Le 'Storie di eleganza' della mostra ideata da Mara Cappelletti, uniscono il mondo dell'abito e del gioiello made in Milano sottolineando lo stretto legame tra il vestito e l'ornamento dagli anni Cinquanta a oggi. Dal dopoguerra in poi le sartorie, da Biki a Jole Veneziani, e i gioiellieri, da Buccellati a Cusi, hanno creato abiti e gioielli personalizzati che esprimono un lusso ricercato e 'su misura', all'origine di ciò che eleggerà Milano capitale della moda. La creatività non è solo nella realizzazione di capi, ma anche nel modo di indossarli, nella comunicazione, nel giornalismo, come mostra la ricerca negli archivi del Gruppo Rcs e della Rai, che restituiscono lo sfondo degli avvenimenti sociali che hanno contribuito ai cambiamenti dello stile dal dopoguerra a oggi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie