A febbraio prima sfilata co-ed Versace

Donatella, 'non si tratta di inclusività ma di parità'

(ANSA) - MILANO, 5 NOV - Prima sfilata co-ed per Versace, che a febbraio presenterà insieme in passerella le collezioni Autunno-Inverno 2020 per lui e per lei. La decisione di combinare gli show - dicono dalla maison - nasce dalla volontà di evidenziare la vicinanza stilistica tra le collezioni uomo e donna di Versace, che da tempo parlano un solo linguaggio.
    "Viviamo in una società in cui tutti parlano con tutti e questo fa sì che ci si influenzi a vicenda nel modo di vedere le cose. Questo è successo anche a me ed è per questo motivo - spiega Donatella Versace - che ho sentito il bisogno di concentrare la mia creatività e disegnare una collezione che avesse un unico punto di vista, una sola visione, che comunicasse un mondo Versace. Non si tratta solo di voler essere inclusivi o abbracciare le diversità, ma di parità, anche in passerella".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA