Pitti, camicie superlight e Obama collar

Finamore utilizza solo cotoni setosi, Eton rivisita i dettagli

(ANSA) - FIRENZE, 10 GEN - La nuova camicia maschile nasce all'insegna della leggerezza, grazie all'utilizzo di cotoni egiziani finissimi, come il Giza 45 utilizzato dall'azienda partenopea specializzata in camiceria Finamore. "Vorrei che i miei clienti si abituassero alla sensazione di una carezza sulla pelle, che solo usando questi cotoni raffinati come seta è possibile ottenere" scherza Simone Finamore, uno dei tre fratelli che da altrettante generazioni guidano l'azienda partenopea che pur realizzando solo camicie artigianali fattura 7 milioni di euro. Oppure, la nuova camicia che vedremo dalle prossime stagioni, potrà giocare con il colletto, che sarà prevalentemente il classico collo francese, molto piccolo, oppure quello più appuntito proposto dalla Eton, che lancia l'Obama collar più sharp, ma più adatto al vestito e alla cravatta. Eton è un'azienda fondata nel 1928 in Svezia, che pur rimanendo a conduzione famigliare conta oggi su un fatturato di oltre 140 milioni di euro e produce 1 milione e 200 mila camice all'anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA