Arbesser, donna Fay borghese in motorino

Il neo direttore creativo a Roma per presentare nuova collezione

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - "Ho rivisitato l'archivio di Fay e penso che sia un marchio di prodotti identificabili, iconici, non di tendenza. Il giaccone 4 ganci è quello. Lo si può ripensare studiando in nuovi tessuti performanti, in una nuova palette di colori, rivedendo i dettagli come i ganci, ma deve essere riconoscibile e deve durare nel tempo. Io voglio che il cliente di Fay torni nel negozio con suo figlio. Così come credo che il target di riferimento femminile sia un certo tipo di donna borghese che lavora, scattante, ma molto attenta a cosa indossa. Le mie sono donne che vanno in motorino e hanno bisogno di giacconi antivento e antipioggia, confortevoli e chic".
    Così Arthur Arbesser, designer nato a Vienna ma adottato dall'Italia, visto che vive e lavora a Milano da diversi anni.
    Arbesser, giudicato uno dei nomi più interessanti dell'attuale panorama della moda, è a Roma per presentare la nuova collezione Fay che ha disegnato da neo direttore creativo del marchio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA