Pitti Uomo tra righe e optical power

Temi guida dell'edizione numero 94 del salone fiorentino

(ANSA) - FIRENZE, 13 GIU - Evergreen e colorate, classiche o irriverenti, le righe attraversano il guardaroba maschile dell'estate che verrà proposto dalle aziende di Pitti Uomo n.94, in programma fino al 15 giugno a Firenze.
    Le righe si alternano alla maglieria marinara alla Cary Grant in Caccia al Ladro, in un mix&match di geometrie colorate e disegni optical, bicromie black & white o bianco e blu, arcobaleni di strisce multicolori per sneaker e accessori. E ancora righe regimental come rifugio nella tradizione della camiceria, interrotta da abbinamenti inediti, gessati riletti in chiave casual chic su pattern floreali. Giacche destrutturate, informali, in tessuto stampato acquistano movimento grazie a stripes verticali, giustapposte o esaltate da nuance fluo.
    Fantasie regimental s'intervallano a righe piazzate donando nuova vita a giacche e gilet in maglia. Oppure, dettagli rigati richiamano blandamente il mondo street con bande laterali e grafiche moderne.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA