Mostre, Perfumum, I profumi della storia

Da antichità greca e romana al Novecento in 200 oggetti a Torino

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - Il profumo è la materia di un lusso che tra tutti è il più effimero, scriveva Plinio il Vecchio nella sua Storia Naturale. Il desiderio di trattenere i profumi, conservarli e di godere della loro fragranza accompagna la storia dell'uomo dall'antichità a oggi. La mostra Perfumum, I profumi della storia, racconta con oltre 200 oggetti tra pezzi di oreficeria, vetri, porcellane, affiches, trattati scientifici, la pluralità dei significati del profumo dall'antichità greca e romana al Novecento.
    La mostra, in programma dal 15 febbraio al 21 maggio a Palazzo Madama, a Torino, è curata da Cristina Maritano, conservatore di Palazzo Madama. Nella rassegna sono compresi oggetti appartenenti alle collezioni dello stesso Palazzo Madama e numerosi prestiti provenienti da musei torinesi, come il Museo d'Arte Orientale, il Museo Egizio, il Museo di Antichità, la Biblioteca Nazionale, la Biblioteca Guareschi del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

Ultima ora