Campagna Trussardi su tema multietnico

Modelli in paesaggio post-industriale con nuova collezione

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - La Trussardi family è un ideale gruppo eterogeneo di persone che condividono lo stesso stile di vita dinamico e la stessa visione estetica del lusso nuovo lusso contemporaneo. Con la nuova campagna Primavera/Estate, Trussardi apre un nuovo capitolo che celebra la sua tradizione proiettandolo nello scenario milanese di oggi. I modelli Myrthe Bolt, Damaris Goddrie, Sven de Vries and Jegor Venned rappresentano il volto multiculturale, giovane e sfrontato della Trussardi gang, ritratta questa stagione dal fotografo Billy Kidd in svariati luoghi di Milano. Riuniti in un rooftop alle spalle della Torre Velasca o appoggiati a una macchina decapottabile vintage in una location post-industriale, la Trussardi family svela il nuovo stile. Con la guida della direttrice creativa Gaia Trussardi, la stylist Kate Phelan ha creato una serie di look a base di capi in pelle, gonne, camicie, pantaloni e abiti a stampe vivaci. Colori classici come blu, caramello e verde militare si alternano a giallo, azzurro, verde e arancione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA