150mo Rinascente perde La e apre a lusso

A Roma, via del Tritone, 15mila mq di griffe, investiti 250 mln

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - A distanza di 150 anni dall'apertura del primo negozio a Milano e a 100 anni dal suo battesimo con il nome coniato da Gabriele D'Annunzio nel 1917, La Rinascente perde un pezzo della sua denominazione eliminando il 'La', ma acquista una nuova posizione nel segmento del lusso, aprendo nella capitale il suo secondo spazio, in Via del Tritone dedicato alle grandi griffe di moda, design, gioielleria e cosmesi. Per Rinascente si tratta del secondo flagship store a Roma, che va aggiungersi a quello di piazza Fiume. Per Rinascente è uno dei più grandi: 15mila mq. "Siamo orgogliosi di aprire a Roma - annuncia l'ad di Rinascente Pierluigi Cocchini - un palazzo oggetto negli ultimi 11 anni di un lungo lavoro di ristrutturazione, 1850 giorni". Portati alla luce l'Acquedotto Vergine inaugurato da Augusto nel 19 a.C., una domus del IV secolo, terme, mosaici. L'investimento di Central Group, società thailandese proprietaria di Rinascente è di 200 mln di euro, 50 spesi dai brand per i loro negozi. Totale 250 mln di euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA