Africa style e arte tribale da Valentino

Opere in mostra nelle vetrine maison nel mondo, Londra dopo Roma

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, direttori creativi della maison Valentino, compiono la nuova tappa di un personale viaggio narrativo per raccontare le culture dell'Africa che hanno ispirato la nuova collezione per la primavera-estate. L'influenza dell'arte africana è stata motore e ispirazione per l'arte contemporanea per i due designer, che oggi la mostrano nelle vetrine del flagship store di Roma, a Piazza di Spagna, assieme alla nuova collezione ispirata all'arte africana, alcuni esemplari di opere di questa cultura contemporanea che li hanno ispirati. È il filo di un discorso emozionale che il tema principale delle vetrine romane di Valentino, prima tappa di una mostra itinerante che girerà il mondo nelle principali boutique della maison. Prossima tappa Londra. Il progetto nasce dalla collaborazione di Chiuri e Piccioli con la gallerista Carmen Moreno, curatrice della mostra Il Tribale nell'inconscio del contemporaneo, e con l'artista italo-Francese Serge Uberti uno dei protagonisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA