Pitti, maschere antigas per Curradi

Debutto in Dogana con capi km zero per "rispetto della natura"

(ANSA) - FIRENZE, 12 GEN - Debutto in Dogana a Pitti Uomo con modelli con maschere antigas per Federico Curradi, 40enne stilista fiorentino (esperienze da Ermanno Scervino, Roberto Cavalli e come direttore creativo di Iceberg) ospite di Pitti Italics. Il designer ha ricreato uno scenario post-atomico, con modelli che indossavano maschere antigas collegate a bombole di vetro contenenti fiori e tralci d'edera e capi realizzati a Km zero. Il messaggio, "solo la natura ci può salvare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA