Nuova campagna Gucci girata a Berlino

La cultura pop anni '80. Art director Simmonds, foto Luchford

(ANSA) - ROMA, 5 GEN - Dopo Los Angeles, la nuova campagna Primavera-Estate di Gucci, direttore creativo Alessandro Michele, art director Christopher Simmonds, fotografia e regia di Glen Luchford, si sposta a Berlino, secondo uno schema che in ogni nuova stagione trasporta in una città diversa, generando un filo narrativo continuo. Tema ispiratore, l'estetica della cultura pop tedesca anni '80 sullo sfondo di Berlino. Gucci fa rivivere nei suoi abiti e accessori la decadenza dello spirito di quel periodo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA