Festival Dedica, Hisham Matar protagonista nel 2020

A Pordenone dal 7 al 14 marzo

E' Hisham Matar, scrittore di origini libiche che vive tra Londra e New York, vincitore del premio Pulitzer 2017 con il libro "Padri, figli e la terra fra di loro", il protagonista di Dedica 2020. Il festival, organizzato dall'associazione Thesis, con una formula inedita - otto giorni di approfondimento su un autore, attraverso libri, teatro, mostre, cinema, incontri - tornerà a Pordenone dal 7 al 14 marzo 2020 per la 26/a edizione.
    "Al di là della qualità indiscutibile dell'opera di un autore tradotto in 40 lingue, pluripremiato - ha affermato il curatore artistico Claudio Cattaruzza, ufficializzando il nome del protagonista del prossimo anno - ancora una volta la scelta è caduta su uno scrittore la cui vicenda personale ci porta dritti dentro la storia e dentro l' attualità. E Dedica diventerà come sempre anche occasione per avere uno sguardo alto e privilegiato su altri Paesi".
    Nell'edizione 2019 Dedica protagonista è stata la scrittrice nicaraguense Gioconda Belli. Prima di lei, fra gli altri, Claudio Magris, Amos Oz, Nadine Gordimer, Paul Auster, Wole Soyinka, Javier Cercas e Luis Sepúlveda".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA