Speciale Premio Strega, apre Casa Bellonci, incontri al Maxxi

19/10 speciale apertura Fondazione, 20/10 prima ospite Cibrario

Apertura straordinaria, il 19 ottobre, della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, sede delle riunioni degli Amici della domenica per la scelta dei finalisti del Premio Strega. E nuovo ciclo di incontri, a partire dal 20 ottobre, dedicato alla letteratura e alle arti contemporanee all'Auditorium del MAXXI di Roma, con i finalisti e il vincitore, Antonio Scurati, del Premio Strega 2019, che prenderà il via con Benedetta Cibrario. Gli incontri sono a ingresso gratuito su prenotazione.
    Casa Bellonci a Roma conserva un ingente patrimonio librario e documentario. Composta da circa 24.000 volumi e inserita nel Polo SBN di Roma, la biblioteca rappresenta da sempre un luogo d'incontro e confronto, non solo letterario. Nelle stanze opere di maestri come Campigli, Mafai e Morandi. L'incontro del 19 ottobre dedicato a 'Le opere d'arte', sarà con Raffaella Morselli, del Comitato Scientifico della Fondazione Bellonci, Università degli Studi di Teramo. Mentre per 'Libri al Maxxi - Speciale Premio Strega', Benedetta Cibrario, autrice del romanzo 'Il rumore del mondo'(Mondadori) dialogherà con Rossella Sleiter Caracciolo sul senso del limite - geografico e culturale - inteso come impedimento alla realizzazione di sé stessi, con interventi di Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci. Introduce Giovanna Melandri, presidente della Fondazione Maxxi. Seguiranno il 3 novembre Nadia Terranova con Roberto Andò, il 17 novembre Marco Missiroli con Vinicio Marchioni, il 1 dicembre Claudia Durastanti con Nada Malanima e il 15 dicembre il vincitore dell'edizione 2019 Antonio Scurati con Giordano Bruno Guerri.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA