'Passaggi di penna', a scrivere 46 autori

Volume di racconti di viaggio ne contiene altri 29

Un libro che ne contiene in realtà 29, scritti a mano da 46 scrittori di tutta Italia che ne hanno riempito le pagine con i loro racconti sul viaggio. E' 'Passaggi di penna', edito da Apice Libri di Firenze (400 pagine, 15 euro), frutto di un progetto di Claudia Piccini e Daniele Locchi, che sarà presentato all'Academy di Firenze il 15 dicembre.
    I 29 libri hanno fisicamente viaggiato dal Nord al Sud dell'Italia e gli scrittori se li sono materialmente passati di mano. Una volta conclusi poi sono stati scannerizzati e stampati, mantenendo le caratteristiche di impaginazione originarie di ciascuno. Il pittore Leonardo Locchi ha arricchito il volume con le sue illustrazioni che verranno esposte in occasione della presentazione.
    Piccini e Locchi, spiega una nota, "nell'era del pc" hanno "voluto recuperare la fisicità, ormai sconosciuta ai più, dello scrivere a mano, portando sulla carta il carattere, il sentimento, la fatica del voler comunicare con le parole qualcosa che va al di là delle parole stesse e trasforma le pagine di un libro da tela neutra, a testimonianza originale ed unica impressa dalla scrittura. Un modo anche per fidarsi dell'altro, passandogli il libro nel quale hai appena scritto, con grande fatica, il tuo pezzo unico, il tuo racconto. Ti scelgo, mi fido, ti affido una parte importante di me. Perché l'arte può non essere soltanto un afflato individuale, ma anche un fenomeno collettivo prodotto da tanti individui per tante persone".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA