Premio Bagutta: Deaglio, piazza Fontana cambiò storia Italia

Cerimonia a Milano, Alessandra Tedesco tra i nuovi giurati

(ANSA) - MILANO, 27 GEN - La strage di piazza Fontana è un "evento che ha cambiato non solo la storia di Milano, ma la storia d'Italia. Ed è stata una cosa talmente grande che ne portiamo ancora adesso le conseguenze". Lo ha detto ieri sera Enrico Deaglio, ritirando il premio Bagutta assegnato quest'anno al giornalista per il libro 'La bomba' edito da Feltrinelli. Un evento che è "utile raccontare alle nuove generazioni, che di questa storia non sanno niente", ha aggiunto l'autore, ricordando chi ne ha scritto prima di lui: Camilla Cederna e Piero Scaramucci.
    Alla cerimonia era presente anche il vincitore dell'opera prima, Jonathan Bazzi, autore di Febbre (Fandango).
    Presidente e segretario della giuria, Isabella Bossi Fedrigotti e Andrea Kerbaker, hanno annunciato una nuova giurata: la giornalista Alessandra Tedesco, conduttrice del programma 'Il cacciatore di libri' su Radio24. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie