Rivoluzione e bellezza al festival Pazza idea

A Cagliari dal 21 al 24 novembre

Sarà dedicata a Bellezza e Rivoluzione l'ottava edizione di 'Pazza idea' il festival di letteratura e cultura contemporanea e digitale che si apre il 21 novembre a Cagliari e vedrà tra gli ospiti, fino al 24 novembre, Emanuele Trevi, lo stilista Antonio Marras, la giovane filosofa Ilaria Gaspari, Bobo Rondelli, Frankie Hi NG, Giovanni De Mauro, Giuseppe Lupo, Benedetta Barzini, Francesca Mannocchi, Luca Scarlini e Pierluigi Vaccaneo. A condurre gli incontri saranno Yari Selvetella e Stefano Salis.
    Doppia inaugurazione con il focus 'Fotografa e Rivoluzionaria', una retrospettiva sulla fotografa Tina Modotti, musa di grandi artisti come Pablo Neruda, modella dei pittori naturalisti messicani, figura controversa dalle molte vite .
    Grande spazio all'arte anche con la mostra 'Temperature' , raccolta delle vignette dell'illustratore Fabio Magnasciutti.
    "Cercheremo di esplorare la complessità del reale e del possibile attraverso il nostro consueto approccio multidisciplinare: incontri, reading, proiezioni, workshop, presentazioni, lectio magistralis, performance artistiche e cultura digitale a conclusione di un lavoro annuale, che compongono il fitto mosaico di Pazza Idea" spiega la nota di presentazione. 'Pazza Idea' rinnova quest'anno anche la collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA