Booker Prize a Atwood ed Evaristo

Eccezionale assegnazione ex aequo non prevista da regolamento

(ANSA) - ROMA, 15 OTT - Doppia vittoria in rosa al Booker Prize 2019, il più importante premio letterario britannico che, ignorando le sue stesse regole, ha assegnato a pari merito due premi: a Margaret Atwood e Bernardine Evaristo.
    La Atwood, già vincitrice nel 2000 con 'L'assassino cieco', ha vinto per la seconda volta con 'I Testamenti', il seguito de 'Il racconto dell'ancella' pubblicato in Italia da Ponte alle Grazie. Mentre la scrittrice anglo-nigeriana Bernardine Evaristo è stata premiata per il romanzo in versi sciolti 'Girl, Woman, Other' (Hamish Hamilton).
    Già assegnato ex aequo nel 1974 e nel 1992, il Booker aveva poi cambiato le regole che non prevedono più due vincitori a pari merito ma in questo caso sono state ignorate dalla giuria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA