Scrittori, morta Andrea Levy

Autrice Gb ha vinto molti premi con 'Un'isola di stranieri'

(ANSA) - LONDRA, 15 FEB - E' morta a 62 anni Andrea Levy, scrittrice britannica di origine giamaicana che ha raccontato nei suoi romanzi la difficile immigrazione dai Caraibi al Regno Unito. L'autrice, come ha annunciato in un comunicato la casa editrice Tinder Press, era da qualche tempo malata di cancro. Il suo libro più famoso è 'Small Island' del 2004, tradotto in Italia col titolo di 'Un'isola di stranieri', che si è aggiudicato numerosi premi letterari in Gran Bretagna. Tema ricorrente nelle sue opere è la cosiddetta 'generazione Windrush', formata dagli immigrati arrivati nel Regno dalle ex colonie caraibiche alla fine degli anni Quaranta: tante le loro difficoltà di inserimento e le discriminazioni subite, anche nel recente scandalo che ha coinvolto il governo conservatore. Se Levy era nata a Londra nel 1956, suo padre invece era arrivato nel 1948 dalla Giamaica proprio a bordo della Empire Windrush, la nave che ha dato il nome al flusso migratorio caraibico verso la Gran Bretagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA