I 25 anni de Il Castoro, al top Schiappa

Festeggia il compleanno con 490 titoli di cinema e 400 ragazzi

   Il Castoro, la casa editrice della Schiappa, compie 25 anni e li festeggia con oltre 490 titoli dedicati al cinema e piu' di 400 titoli in area ragazzi. E per il compleanno, e in occasione di Tempo di Libri, dal 5 al 7 marzo porte aperte della casa editrice a scuole, pubblico, bibliotecari, librai, editor e a tutti coloro che vorranno brindare. La serie d'oro Diario di una Schiappa di Jeff Kinney, pubblicata in Italia nel 2008, e' diventata un successo inarrestabile con oltre 4 milioni di copie vendute solo nel nostro Paese e oltre 200 milioni di copie nel mondo. Oltre il 15% delle copie di libri venduti in Italia nella fascia 10-13 anni sono titoli di Diario di una Schiappa. Nata il 13 febbraio 1993 come casa editrice specializzata in libri di cinema, Editrice Il Castoro ha affiancato nel corso degli anni la pubblicazione di libri per bambini e ragazzi, che rappresentano oggi l'area piu' importante. Nel tempo e' cresciuta fino a divenire un medio editore, quinto per volume d'affari nell'editoria per ragazzi. Dai libri illustrati per l'eta' prescolare, alla narrativa per bambini e ragazzi, alla non-fiction, fino ai libri young adult e alle graphic novel, la casa editrice pubblica libri per tutte le eta'. Tra le serie piu' vendute anche'I diari di Nikki' di Rachel Rene'e Russell, la Schiappa al femminile che conquista le ragazzine tra i 7 e i 12 anni. Otto i titoli finora pubblicati che hanno superato le 250.000 copie vendute: il primo titolo de I Diari di Nikki era stato pubblicato nel 2010 in 3.000 copie, l'ultima novita' uscita nel maggio 2017 ha avuto un lancio di 15.000 copie. Tra i titoli dedicati al cinema spicca la storica collana dal tipico formato quadrato 'Il Castoro Cinema': 235 monografie dedicate ai registi, firmate ognuno dai piu' importanti docenti, studiosi e critici cinematografici in Italia. Molti i riconoscimenti prestigiosi ricevuti tra cui, nel 2002, il Premio della Cultura assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e, nel 2016, la casa editrice e' stata inserita tra i tre migliori editori per ragazzi nel mondo all'International Excellence Awards del London Book Fair. E poi lo Strega Ragazze e Ragazzi, il Bancarellino, l'Andersen. Nel 2007 Il Castoro ha acquisito la storica La Libreria dei Ragazzi di Milano, fondata nel 1972 dai librai Gianna Vitali e Roberto Denti, e nel 2010 ha aperto una seconda libreria, La Libreria dei Ragazzi di Brescia. Nel gennaio 2017, ha acquisito una partecipazione nelle Edizioni Sonda, con un catalogo dedicato ai ragazzi, alla saggistica e alla cultura animalista e vegana, dando l'avvio a una progressiva integrazione delle rispettive realta' aziendali. Il volume di vendite de Il Castoro dal 2008 al 2017 e' piu' che decuplicato, raggiungendo nel 2017 quasi 12 milioni di fatturato in Italia. La quota di mercato Castoro, rispetto al mercato editoriale complessivo, nel 2017 e' stata pari a 0,75% (0,66 nel 2016; 0,57 nel 2013, 0,06% nel 2008 - Fonte GFK). Se consideriamo invece solo il mercato ragazzi, la quota Castoro per il 2017 sale a 4,18% (3,67% nel 2016; 3,45% nel 2013; 0,40% nel 2008), segno di un ruolo in continua crescita nel mercato editoriale italiano. Considerevole la crescita anche nell'ambito del mercato estero(+61% nel 2015, +88% nel 2016). In cinque anni sono stati veduti all'estero 160 titoli e sono 27 le lingue in cui sono stati tradotti. Il titolo di maggior successo e' stato 'Il manuale delle 50 avventure da vivere prima dei 13 anni' di Baccalario/Percivale/Ferrari, venduto in 24 paesi e tradotto in 19 lingue. Il futuro della casa editrice va verso una sempre maggiore internazionalizzazione con una significativa apertura, dal 2016, alla narrativa young adult, con la creazione del marchio crossover HotSpot e piu' di recente, con le graphic novel e titoli best seller di autori internazionali del calibro di Raina Telgemeier. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA