L'ironia di Staino per la Treccani

Vignette e battute taglienti per accompagnare analisi dei fatti

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - "La Sicilia va a destra". "Certo. E' vicina all'Africa ma fa parte dell'Europa'. Prende spunto dal voto di qualche giorno fa Sergio Staino, che con il suo tratto deciso, la creatività e le battute taglienti va ad arricchire Atlante, il magazine online di Treccani.it. Dall'8 novembre, le illustrazioni di Staino accompagneranno le analisi dei fatti più rilevanti e dei cambiamenti della società e della politica.
    "Ironia e autoironia sono due meravigliosi assistenti che ci aiutano a conoscere il mondo ed a muoversi dentro di esso senza errori eccessivi. Sono l'anticamera della modestia e della tolleranza, combattono l'alterigia e i terribili pilastri dei fondamentalismi", dice Staino. "La satira vive con questi assistenti e distribuisce con un sorriso quei dubbi preliminari ad ogni corretta conoscenza. Poter esercitare questa satira con la leggerezza di un acquerello in una istituzione cardine della cultura e della conoscenza del nostro tempo qual è la Treccani, è per me motivo di orgoglio e di allegria".
    "Da sempre, in tutte le sue iniziative editoriali e culturali, Treccani - ricorda una nota - cerca di contribuire a diffondere un uso corretto, ma ampio e differenziato, di tutti i linguaggi espressivi disponibili affinché, a partire da quello linguistico, originalità, creatività e scarto dalla norma, siano salvaguardati in tutti gli ambiti. Questo per garantire uno sviluppo culturale e civile consapevole, nel quale ognuno di noi possa compiere scelte sempre motivate dal proprio autonomo senso critico. È un grande piacere, quindi, poter pubblicare sul nostro magazine digitale Atlante i contributi che un grande artista come Sergio Staino vorrà creare, con l'acutezza e la lucidità che lo caratterizzano, per il raggiungimento di questi comuni obiettivi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA