Premio Berto, selezionata la cinquina

Ci sono Caminito, De Cilia, Inglese, Manfredi e Zontini

(ANSA) - TREVISO, 17 GIU - Giulia Caminito, con 'La Grande A' (Giunti), Nicola De Cilia, con 'Uno scandalo bianco' (Rubbettino), Andrea Inglese, con 'Parigi è un desiderio' (Ponte alle Grazie), Francesca Manfredi, con 'Un buon posto dove stare' (La nave di Teseo) e Athos Zontini, con 'Orfanzia' (Bompiani): è questa la cinquina dei finalisti selezionata dalla giuria del premio letterario Giuseppe Berto per l'edizione 2017. Una cinquantina le opere prime pervenute, tutte di narrativa, com'è peculiarità del premio Berto che, in nome dello scrittore "veneto-calabrese", festeggia il suo primo quarto di secolo mantenendo invariata la sua formula di premio riservato esclusivamente a scrittori esordienti, conservando quel ruolo di scopritore di talenti letterari italiani iniziato nel 1988. Il vincitore sarà proclamato nel corso della finale che si svolgerà l'8 luglio a Mogliano Veneto (Treviso).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA