Righetto è caso, venduto in 10 paesi

Esce 13 giugno per Mondadori 'L'anima della frontiera'

Prima della pubblicazione in Italia, il 13 giugno per Mondadori, 'L'anima della frontiera', il nuovo romanzo di Matteo Righetto, è diventato un caso. Con questo western letterario sul mondo dei contrabbandieri di tabacco nel Nord Italia, lo scrittore ha suscitato l'interesse di numerosi editori stranieri e sono già stati venduti i diritti in 10 paesi, dagli Stati Uniti alla Polonia. Primo fra tutti Simon & Schuster/Atria Books in America che ha comprato il libro coronando una trattativa condotta dall'agente dell'autore, Piergiorgio Nicolazzini, per la cessione a quattro importanti editori per altrettanti territori di lingua inglese (US, UK, Australia e Canada), come raramente è accaduto per un libro italiano. "Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Matteo Righetto tra i nostri autori. Righetto è capace di catturare immediatamente il lettore con uno stile letterario unico e con personaggi potenti che abbaglieranno i lettori americani" ha detto Johanna V. Castillo, VP & Executive Editor di Atria Books.
    Un entusiasmo condiviso anche dagli altri editori stranieri che hanno già acquistato il libro fra i quali Pushkin Press in UK, Text Publishing in Australia e Atlas Contact in Olanda.
    Siamo negli ultimi anni dell'Ottocento. La famiglia De Boer vive in alta Val Brenta e lavora nei campi di tabacco, il pregiatissimo Nostrano del Brenta. In questa terra circondata da boschi aspri, dove le case si inerpicano su pendii vertiginosi i De Boer sanno che la loro sopravvivenza è legata al rapporto con questa natura selvaggia. Ma, i proventi del tabacco non sono sufficienti per vivere con dignità e così il capofamiglia, Augusto, tenta il viaggio oltre la frontiera austriaca per contrabbandare l'eccedenza del raccolto. Un cammino impervio che farà compiere, arrivata a 15 anni, anche a sua figlia Jole. Tra i libri di Righetto che insegna Lettere a Padova, dove è nato nel 1972, 'La pelle dell'orso' da cui è stato tratto un film con Marco Paolini per la regia di Marco Segato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA