Piovanelli padre,amico e fratello

Il volume di Andrea Fagioli sull'ex arcivescovo di Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 18 MAG - Per molti è stato un padre, un fratello, un amico. Da qui il titolo di un volume di Andrea Fagioli, direttore di 'Toscana Oggi', sul cardinale Silvano Piovanelli, un vescovo molto amato a Firenze e in tanti, anche fuori dalla sua città, lo ricordano con affetto. Il volume 'Silvano Piovanelli - Padre, fratello e amico' è pubblicato dalla Società editrice fiorentina (pp. 110, euro 12,00).
    Non è una biografia del cardinale fiorentino, spiega l'autore, né tantomeno un saggio su questa grande figura di prete e di vescovo o un'esegesi dei suoi testi. Le pagine mancano persino di una bibliografia ragionata. "In pratica sono frammenti ricavati in gran parte da materiale personale: ricordi, interviste, appunti di conversazioni messi da parte negli anni in cui (come tanti altri) ho avuto - spiega Fagioli - la fortuna di frequentare e di condividere qualcosa con lui". Ad arricchire il libro i contributi del cardinale Gualtiero Bassetti e il ricordo conclusivo dell'arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori. C'è poi la testimonianza di don Luigi Innocenti, per anni segretario di Piovanelli. "La speranza - conclude l'autore - è che alla fine, tutti insieme, siamo riusciti a dare un'idea della bella persona che è stata il cardinale Piovanelli, animati dal solo fatto che gli abbiamo voluto bene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA