25mila a Buk, festival piccola editoria

Trenta anteprime e novità proposte da oltre 100 case editrici

(ANSA) - MODENA, 21 FEB - Chiude con 25mila presenze a Modena la 9/a edizione di 'Buk', festival della piccola e media editoria: in due giorni oltre 50mila visualizzazioni del sito, una trentina le anteprime e le novità proposte da oltre cento case editrici.
    Tra queste, 'Maria extra vergine' (edizioni Campi di carta) di Massimo D'Alonzo, ammalato di Sla dal 2000, che ha realizzato il libro grazie alla tecnologia del puntatore oculare, inquadrando lettera per lettera con uno speciale dislpay collegato al pc. Attualmente in coma farmacologico all'ospedale, a dare voce ai suoi racconti è stata la compagna.
    Il critico e docente Gianni Canova ha scritto per Sagoma il saggio 'Quo chi? Di cosa ridiamo quando ridiamo di Checco Zalone', libro-intervista sul 'fenomeno' Zalone, mentre la giornalista di Repubblica Federica Angeli, in prima linea nella battaglia per la legalità, ha presentato il volume collettivo 'Io non taccio' (Centoautori), pubblicazione con otto storie e saggi di 'antimafia' insignita del premio Borsellino 2016. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA