Venezia, presentato superscanner Replica

E' strumento più veloce al mondo per archiviare testi e foto

(ANSA) - VENEZIA, 17 FEB - E' stato presentato oggi alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia lo scanner più potente al mondo: Replica 360rv - circular scanner, è un prototipo rivoluzionario realizzato dallo studio 'Factum Arte' di Madrid, in collaborazione con il laboratorio di Digital Humanities dell'École polytechnique fédérale di Losanna. Lo scanner - più veloce di ogni altro strumento simile - è stato progettato per la digitalizzazione di archivi storici documentali di grandi dimensioni. Dal primo marzo inizierà il lavoro di digitalizzazione dei materiali della Fototeca dell'Istituto di Storia dell'Arte della Fondazione Cini. Si presenta come un tavolo circolare di due metri di diametro e rotante, attivato da un motore a velocità controllata, attrezzato con una colonna di telecamere digitali, un computer e un software. E' in grado di scansionare un documento fronte e retro in soli quattro secondi, con una risoluzione dell'immagine di 5424 per 3616 pixel.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA