Francesca Archibugi presidente di Capri,Hollywood

Premio a Susanne Bier, dal 27 dicembre nel segno delle donne

Come auspicato la notte dei Governors Awards dalla presidente onoraria del festival Lina Wertmuller, Capri, Hollywood 2019 si annuncia come un omaggio alle donne: sarà la regista Francesca Archibugi ad affiancare l'artista israeliana Noa nel ruolo di chairperson della 24ma edizione (27 dicembre-2 gennaio), tema scelto è 'il ruolo femminile nell'industria cinematografica'. Il premio alla carriera è stato assegnato alla regista danese Susanne Bier, unica donna ad aver vinto Oscar, Golden Globe (per 'In un mondo migliore' nel 2011) e l' Emmy (per la mini serie 'The night manager').
    "Questa'anno si parlerà di parità di genere nel cinema e non solo- spiega Marina Cicogna per l'Istituto Capri nel mondo - e lo faremo insieme alla regista Francesca Archibugi e ad una autentica colonna del nostro festival come Noa. Con noi ci saranno donne straordinarie, a cominciare dalla produttrice americana Cheryl Boom Isaacs, che da presidentessa rivoluzionò l'Academy rendendo gli Oscar più aperti e inclusivi. Siamo particolarmente felici di accogliere Susanne Bier, molto legata all' Italia ed a questi luoghi: scelse proprio Sorrento e il Golfo di Napoli per ambientare la sua commedia romantica Love is all you need''.
    Dal mondo del cinema a quello delle musica sono destinate a crescere quindi le adesioni al femminile alle giornate capresi: ci saranno anche l'attrice rumena Madalina Ghenea, la modella italo cubana Maylin Aguirre e la cantante Nina Zilli.
    'Capri Hollywood-The International Film Festival', che come da tradizione inaugurerà la stagione degli Awards 2020, ha già annunciato alcuni riconoscimenti: per il miglior cast a 'C'era una volta.. a Hollywood' di Tarantino, per la 'Miglior Sceneggiatura non originale' a Steven Zaillian per ''The Irishman'' diretto da Martin Scorsese, e il Capri International Feature Film a 'Il Traditore' di Marco Bellocchio (film designato dall'Italia per l'Oscar e in corsa per le principali categorie degli EFA).
    Il festival dedicato alla memoria di Gillo Pontecorvo nel centenario della nascita, è promosso dall'Istituto Capri nel mondo col sostegno del Mibact-Dg Cinema e della Regione Campania in collaborazione con diversi sponsor privati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA