Le Mans 66 debutta in vetta al box office

Seguono Le ragazze di Wall Street e Sono solo fantasmi

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - Debutto in vetta al box office del weekend appena trascorso, secondo i dati Cinetel, per Le Mans '66: La grande sfida, di James Mangold e con un cast stellare che comprende tra gli altri Christian Bale e Matt Damon. Il film che rievoca la celebre sfida del 1966, quando sul noto circuito, Ford e Ferrari lottarono per il primato, ha conquistato il primo posto anche in Nord America con 31,5 milioni di dollari. In Italia uscito in 497 sale nel week end ha incassato 1.246.126 euro. La storia è nota. Dall'inizio del decennio l'egemonia Ferrari era senza rivali, ma il rifiuto di Drake a vendere la sua scuderia al colosso americano scatenò la rivalsa che alla fine portò Ford a vincere. Il film ricostruisce il dietro le quinte della sfida seguendo le strade paralelle dell'ex pilota Carroll Shelby che progettò la macchina della riscossa e quella del collaudatore che portò al successo la Ford, il britannico Ken Miles. Nella parte di Enzo Ferrari, Remo Girone. Perde il trono Le Ragazze di Wall Street la commedia sull'avidità e l'arricchimento facile con Jennifer Lopez nel ruolo dell'esperta spogliarellista Ramona, che si ferma al secondo posto con 1.154.957 euro (3.179.472 totali). Segue un'altra new entry Sono solo fantasmi, la commedia horror di Christian De Sica, distribuita da Medusa in oltre 469 copie, omaggio a suo padre Vittorio De Sica, che segna 812.443 euro. Perde una posizione La famiglia Addams che si ferma sul quarto gradino con 684.455 euro (5.792.435 in tre settimane). Slitta al quinto dal secondo posto Il giorno più bello del mondo di e con Alessandro Siani, con 629.748 (5.728.005).
    Totale box office 8.700.783 euro, -21,37% rispetto allo stesso periodo del 2018 (11.065.175), -4% rispetto al week end precedente (9.025.855). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA