Il Signor Diavolo in anteprima a Bologna

Dal 21 agosto cinque anteprime all'Arena Puccini

(ANSA) - BOLOGNA, 19 AGO - 'Il Signor Diavolo' di Pupi Avati, 'A proposito di Rose-Wild Rose' di Tom Harper, 'L'amour flou-Come separarsi e restare amici' di Romane Bohringer e Philippe Rebbot, 'La vita invisibile di Eurídice Gusmao' di Karim Aïnouz, 'La fattoria dei nostri sogni' di John Chester: ovvero un horror d'autore, una commedia drammatica e una autobiografica sulla vita familiare, un film premiato a Cannes e un doc ambientalista rivelazione negli Usa. Dal 21 agosto (21.30) arrivano cinque anteprime all'Arena Puccini di Bologna, cinema all'aperto nel parco del Dopolavoro ferroviario, promosso da Fondazione Cineteca e Itc Movie nel cartellone 'Bologna Estate 2019. Be Here!'. Le prime visioni, in programma fino al 28 agosto, sono organizzate con la collaborazione dei principali distributori cinematografici.
    Si inizia con l'incontro con i fratelli Pupi e Antonio Avati: il 21 agosto presentano 'Il Signor Diavolo', film con cui il regista bolognese è tornato al genere horror (in collaborazione con Bim Distribuzione).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA