Morto Williams, il papà di Roger Rabbit

Vinse 3 Oscar e 3 Bafta, ha lavorato fino all'ultimo giorno

Addio al "papà" del coniglio Roger Rabbit. Si è spento a 86 anni nella sua casa a Bristol in Gran Bretagna circondato dai suoi cari l'animatore anglo-canadese Richard Williams, vincitore di tre Oscar e tre Bafta. Aveva un tumore ma come riferisce la figlia Natasha Sutton Williams "ha lavorato senza sosta fino al giorno della sua morte disegnando e animando". Nato a Toronto nel 1933, si era innamorato dell'animazione già a 5 anni quando aveva visto il capolavoro Disney Biancaneve e i 7 nani, come lui stesso aveva raccontato recentemente. Arrivato negli anni Cinquanta in Gran Bretagna, lavorò a Casino Royale (1967), La Pantera Rosa colpisce ancora (1975) e La Pantera Rosa sfida l'ispettore Clouseau (1976). Ma il grande successo e molti premi arrivarono con Chi ha incastrato Rober Rabbit, il film con protagonista Bob Hoskins girato con tecnica mista nel 1988 da Robert Zemeckis. Oltre che per Roger Rabbit vinse un Bafta per The Little Island (1958) e un Oscar per Il canto di Natale di Charles Dickens (1971).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA