Mademoiselle di Park Chan-wook esce 29/8

ispirato a romanzo Ladra ma ambientazione spostata in Corea-Sud

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - In concorso al Festival di Cannes e vincitore dei Bafta Awards come miglior film non in lingua inglese, Mademoiselle è un thriller provocante e seducente ispirato al romanzo Ladra della scrittrice britannica Sarah Waters. Dopo la 'Trilogia della Vendetta' e Stoker, l'acclamato regista e sceneggiatore coreano Park Chan-wook torna sul grande schermo. Presentato da Giorgio e Vanessa Ferrero con Cesare Fragnelli, il film sarà al cinema dal 29 agosto distribuito da Altre Storie. Spostando l'ambientazione dalla Londra vittoriana del 1862 alla Corea del Sud degli anni '30, in piena occupazione giapponese, Park Chan-wook confeziona un'altra imperdibile esperienza visiva, mescolando con il suo stile inconfondibile i temi della passione, dell'inganno, della lotta per la libertà.
    Interpretato da Kim Min-hee, Kim Tae-Ri, Ha Jung-woo, Cho Jin-woong, Kim Hae-sook e Moon So-ri, il film è il racconto di Sookee, borseggiatrice che riesce a farsi assumere come ancella della giovane ereditiera giapponese Lady Hideko

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA