'Rosa Pietra e Stella', primo ciak

Tra Portici e Napoli. Con Ivana Lotito la piccola Ludovica Nasti

(ANSA) - NAPOLI, 25 FEB - Sul Molo Borbonico del Granatello, a Portici, sono partite le riprese di 'Rosa Pietra e Stella', primo lungometraggio di Marcello Sannino. Ha il volto di Ivana Lotito (l'Azzurra Avitabile, moglie di Genny Savastano nella serie Gomorra) la protagonista della storia, Carmela, giovane, bella e indomita. Sua figlia di 12 anni, Maria, è Ludovica Nasti, la piccola attrice rivelazione di 'L'amica geniale', nei panni di Lila. Sullo sfondo del set e della storia, c'è Napoli, la vicina metropoli, il luogo dove Carmela mossa da uno spirito ribelle segue le sue confuse ambizioni. Tra i tanti piccoli lavoretti che cerca di svolgere ce n'è uno che le appare l'occasione per svoltare: si tratta di fare affari con gli immigrati per conto di un avvocato. A lei si affiderà anche Tarek (Fabrizio Rongione, attore amato dai fratelli Dardenne), quarantenne algerino. E il fragile equilibrio della vita di Carmela crolla quando rischia di perdere la figlia portata via dai servizi sociali. Nel cast anche Imma Piro e Gigi Savoia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA