Notti Magiche di Virzì, crepuscolo di un'epoca /TRAILER

Giallo ambientato a Roma durante finale Italia '90 evento Festa Cinema e sala 8/11

Le Notti Magiche, scandite dalla hit di Gianna Nannini, inno dei mondiali di calcio di Italia '90, quelli con la nazionale eliminata ai rigori dall'Argentina, sono lo sfondo del nuovo film di Paolo Virzì ambientato proprio durante la 'tragica' notte del 3 luglio, persa ai rigori. Il film, scritto con Francesco Piccolo e Francesca Archibugi, è evento speciale alla Festa del Cinema di Roma (18-28 ottobre 2018) e esce in sala l'8 novembre da 01 Distribution. Il trailer

"Non poteva esserci occasione più appropriata della Festa del Cinema di Roma per presentare Notti Magiche, questo mio nuovo film che racconta il crepuscolo di un'epoca mitologica del cinema italiano attraverso il fervore di tre giovani aspiranti cineasti alla scoperta di una Roma maestosa, affascinante, misteriosa e terribile. Con i nostri tre ragazzi ed il nostro affollato cast parteciperemo alla Festa con emozione, orgoglio ed allegria". Lo stesso Virzì in quegli anni dopo il diploma nel 1987 al Centro sperimentale a Roma muoveva i primi passi. Proprio della fine anni '80, collaborando come sceneggiatore con il mitico Furio Scarpelli, scrive Tempo di uccidere diretto da Giuliano Montaldo. In Notti Magiche un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere. I principali sospettati dell'omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori, chiamati a ripercorrere la loro versione al Comando dei Carabinieri, proprio nella notte di Italia-Argentina. Notti Magiche è il racconto della loro avventura trepidante nello splendore e nelle miserie dell'ultima stagione gloriosa del cinema italiano. Nel cast Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere e tanti altri attori con la partecipazione straordinaria di Ornella Muti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA