Il Volo per 'Un amore così' grande'

Trio in 'musicarello lirico' nelle sale dal 20 settembre

(ANSA) - ROMA, 12 SET - C'erano una volta i musicarelli pop, con protagonisti come Al Bano, Caterina Caselli, Gianni Morandi, Rita Pavone. Cristian de Mattheis, regista televisivo di grande esperienza, firma come opera prima una sorta di usicarello 'lirico', Un amore così grande, in sala dal 20 settembre in 100 copie con Medusa. Ne sono interpreti Giuseppe Maggio, l'esordiente Francesca Loy e Il Volo, cioè Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone, nell'inedito ruolo di mentori/angeli custodi del protagonista. Fra arie delle più grandi opere, da La Bohème a La Traviata, la storia ruota intorno a Vladimir, giovane talento del canto lirico, che alla morte della madre (Daniela Giordano), con cui viveva a San Pietroburgo, viene a Verona per cercare il padre (Franco Castellano), che li aveva abbandonati. Tra l'amore a prima vista per l'altoborghese Veronica (Loy) e una grande opportunità che gli arriva dal manager (Riccardo Polizzy Carbonelli) de Il Volo, il ragazzo affronta una serie di colpi di scena.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA