Wiseman, ecco l'America che vota Trump

Regista, 'Monrovia, Indiana' film politico in maniera indiretta

(ANSA) - VENEZIA, 4 SET - Comprendere l'America che ha votato Trump, "è stato è stato uno dei motivi che mi ha portato a girare questo documentario, ma volevo andare al di là di questo, vedere com'è oggi la vita in una cittadina americana". Lo spiega il grande documentarista Frederick Wiseman (Leone alla carriera 2014 e vincitore dell'Oscar alla carriera l'anno scorso) parlando di Monrovia, Indiana, immersione nella vita quotidiana di una cittadina rurale del Midwest Usa, presentato alla Mostra di Venezia fuori concorso. "A Monrovia il 65% della popolazione ha votato per Trump ma io non ho mai sentito nessuno fare conversazioni politiche, a parte la presenza di un banchetto dei repubblicani a un festival - spiega Wiseman -. Il film, se è politico, lo è in maniera molto indiretta". Il regista è arrivato a Monrovia per caso: "Pensavo sarebbe stato interessante concentrarmi su una piccola città del Midwest. La gente si è fidata di me e ha accettato di farsi riprendere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA