Al via L.A., Italia con premi in rosa

Presiede Maria Bello, festa per Querzola nominata all'Oscar

LOS ANGELES -Donne protagoniste anche sul red carpret del 13esimo "L.A., Italia - Film, Fashion and Art Fest' che si apre domani a TCL Chinese Theatre di Hollywood nella settimana che precede gli Academy e che annuncia due nuovi premi: per la 'canzone dell'anno' a Diane Warren, la compositrice più prolifica dell'industria musicale USA alla nona nomination, e al premio Oscar Melisa Leo come 'Artista Italo-Americana dell'Anno'. Il festival, promosso dall'Istituto Capri nel mondo con il sostegno del Mibact (Dg Cinema) e il supporto di Intesa Sanpaolo, AMBI Media Group, Isaia, quest'anno è presieduto dall'attrice Maria Bello e festeggia la nominata agli Oscar 2018 Alessandra Querzola (set decorator con David Gassner per "Blade Runner 2049"). Proiezione inaugurale Hotel Gagarin di SImone Spada protagonista Caterima Shulha (Lotus Pictures per Rai Cinema). "Le donne occupano sempre più ruoli di spicco in ogni settore dell'industria dello spettacolo, inoltre abbiamo voluto dare particolare risalto ad alcune delle artiste italiane e italo-americane che quest'anno partecipano a L.A., Italia, e al loro percorso d'eccellenza'' dichiarano il fondatore del festival Pascal Vicedomini e il presidente onorario Mark Canton. Con l'ex presidente della Academy Cheryl Boone Isaacs , che il prossimo luglio sarà chairperson dell'Ischia Global Film e Music fest ( l'evento gemello di Los Angeles, Italia, insieme a Capri,Hollywood) nel comitato di L.A. Italia ci sono anche Lady Monika Bacardi di AMBI Media Group e la produttrice Marina Cicogna. nella delegazione italiana ci sono le attrici Maria Pia Calzone ("Gomorra la serie"), Caterina Shulha ("Hotel Gagarin"), Emanuela Postacchini ("Alienist") e Marianna Di Martino ("Tiro Libero"),e le registe Francesca Archibugi ("Couch Potatoes"), Francesca Comencini ("Amori che non sanno stare al mondo") e Anne Riitta Ciccone ("I'm - Infinita come lo spazio"). Per la locandina di questa edizione sono state scelte due icone del cinema italiano: Lina Wertmuller, prima donna ad aver ricevuto una nomination agli Oscar come Migliore Regista, e Sophia Loren. Per celebrare il 90ø compleanno della regista (14 agosto) in cartellone la proiezione del documentario di Valerio Ruiz "Dietro gli occhiali bianchi". Altri tributi sono previsti per i maestri Franco Zeffirelli e Bernardo Bertolucci. LA, ITALIA 2018, promosso con il patrocinio del Consolato Italiano di Los Angeles, ANICA, APT, ICE e l'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles proseguirà sino a sabato 3 marzo con oltre 50 proiezioni e l'omaggio a Luca Guadagnino a poche ore dagli Oscar dove il suo film "Chiamami col tuo nome".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA