Sophie Marceau, no a Legion d'Onore

Attrice, stesso premio a principe Arabia dove c'è decapitazione

 Clamoroso gesto di protesta dell'attrice francese Sophie Marceau, che ha rifiutato la più alta onorificenza francese, che il presidente Hollande avrebbe dovuto consegnarle - la Legion d'Onore - per protesta contro il conferimento dello stesso premio, pochi giorni fa, al principe ereditario saudita. Su Twitter, la Marceau ha scritto "Legion d'Onore e decapitazioni", chiaro riferimento all'attribuzione dell'onorificenza della Repubblica al principe ereditario e primo ministro dell'Arabia Saudita, Mohammed ben Nayef. "Ecco perché l'ho rifiutata" spiega su Twitter l'attrice, indimenticata protagonista de 'Il tempo delle mele' quando era giovanissima - che si è unita ad un'ondata di indignazione che ha visto in prima linea associazioni e intellettuali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA