Suffragette, campagna per diritti donne

Hanno già aderito, fra gli altri, Boni, Comencini, Delogu

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - 'Never surrender, never give up the fight' (Mai arrendersi, mai smettere di lottare), uno degli slogan di battaglia con cui Emmeline Pankhurst (leader carismatica delle suffragette inglesi) a inizio anni '20, in Gran Bretagna, incitava le donne a lottare per i propri diritti, ora torna stampato su t-shirt bianche indossate dai sostenitori della campagna social di 'Suffragette' il film di Sarah Gavron con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter e Meryl Streep in uscita il 3 marzo con Bim-Cinema di Valerio De Paolis, in occasione della Festa della donna e 10 marzo, anniversario dei 70 anni del primo voto delle donne in Italia.
    Accompagnata dall'hashtag #suffragette, l'iniziativa lanciata sulle pagine social del film, vuole essere un'occasione di riconoscimento per un movimento che ha cambiato la storia, ma anche un monito per ricordare come la battaglia non sia ancora finita, perché molti diritti, anche fra i più elementari, vengono ancora negati alle donne in tanti Paesi del mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA