Tre donne coraggio in corsa al Festival

Sono le protagoniste di L'avenir, 24 week e Being 17

(ANSA) - BERLINO, 14 FEB - Tre donne coraggio di scena in altrettanti film in concorso al Festival di Berlino. Troviamo Isabelle Huppert nei panni di Nathalie, filosofa alla prese con il tempo che passa, nel film L'avenir della regista francese Mia Hansen-Love; l'attrice comica Astrid (Julia Jentsch) coinvolta in una gravidanza troppo scomoda anche per le sue spalle forti nel film 24 Weeks della trentaquattrenne regista tedesca Anne Zohra Berrached e, infine, la protagonista di Being 17, ovvero Sandrine Kimberlaine, una donna piena di generosità con un figlio gay e un lutto da smaltire.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA