In sala restaurati Nosferatu e Caligari

Tornano il celebre vampiro e il sonnambulo visionario

(ANSA) - BOLOGNA, 5 FEB - Un vampiro rimasto nell'immaginario collettivo per tutto un secolo, le scenografie visionarie e vertiginose che raccolgono l'inquietante vicenda di un sonnambulo ipnotizzato: la Cineteca di Bologna porta alle origini dell'espressionismo tedesco, distribuendo nelle sale italiane (nell'ambito del progetto 'Il Cinema Ritrovato. Al cinema') la storia vampiresca di Nosferatu, realizzato nel 1922 da Friedrich Wilhelm Murnau, e Il gabinetto del dottor Caligari, film-manifesto dell'estetica espressionista, creato nel 1920 da Robert Wiene. Il restauro di Nosferatu sarà disponibile in sala a partire da lunedì 8 febbraio, mentre Il gabinetto del dottor Caligari sarà disponibile da lunedì 15, sia nelle sale cinematografiche, sia in DVD per le Edizioni Cineteca di Bologna. Un restauro importante per la Cineteca di Bologna, quello del Gabinetto del dottor Caligari. Il bando internazionale, lanciato nell'aprile 2012 dalla Murnau Stiftung per il restauro del film, è stato vinto dal laboratorio L'Immagine Ritrovata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA