Locandine cubane film in mostra a Torino

Al Museo del cinema fino a fine agosto 'Hecho en Cuba'

(ANSA) - TORINO, 4 FEB - Il cinema visto attraverso le locandine degli artisti cubani. E' l'originale mostra che il Museo Nazionale del Cinema di Torino ospita fino al 29 agosto.
    'Hecho en Cuba', questo il suo nome, espone 200 manifesti, lavori di rara bellezza realizzati a mano dal 1959 - anno della Rivoluzione - al 1980. Le serigrafie sono di proprietà di Luigino Bardellotto, appassionato di cinema e di Cuba, che possiede oltre 1.200 di questi capolavori.
    "Appena Bardellotto mi ha illustrato il progetto, ho capito che sarebbe stata una grande mostra", ha sottolineato il direttore del Museo del Cinema, Alberto Barbera, presentando la mostra alla stampa. Con lui erano presenti l'ambasciatrice cubana Alba Beatrix Soto Pimentel e Luciano Castillo, direttore della Cineteca di Cuba.
    Primo visitatore d'eccezione il sindaco di Torino, Piero Fassino. "Questa è una grande occasione - ha detto - per sviluppare i già ottimi rapporti tra Torino e Cuba. Si tratta di una mostra dall'alto valore culturale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA