Seeyousounf, a Torino cinema e musica

Tre concorsi e 400 lavori in programma. Barbera, unico al mondo

(ANSA) - TORINO, 3 FEB - Seconda edizione, dal 25 al 28 febbraio al Museo del Cinema di Torino, di Seeyousound, festival cinematografico dedicato ai film che parlano di musica. In programma oltre 400 lavori, provenienti da ogni parte del mondo, con diverse anteprime.
    "Quello che mi stupisce non è il successo della prima edizione, né l'adesione degli autori - osserva il Direttore del Museo del Cinema, Alberto Barbera -. Mi stupisce invece che non ci siano altri festival del genere, perché il cinema non esiste senza musica".
    Tra le anteprime in programma Low di Renaud Cojo, incentrato sulla figura di David Bowie, il cantante recentemente scomparso, visto in chiave minimalista. E ancora Danny Collins con al Pacino, di Don Fogelman, storia di un anziano rocker che riceve con 40 anni di ritardo una lettera di John Lennon. Tre i concorsi previsti - lungometraggi, cortometraggi e videoclip.
    "Il linguaggio, parlato e scritto, non arriva sempre così lontano come cinema e musica", dicono i direttori Maurizio Pisani e Federica Ceppa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA