Piccoli brividi, il film con Jack Black

Horror–fantasy comedy in sala dal 21 gennaio

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Dal debutto nel 1992, Goosebumps - Piccoli brividi, serie di storie dell'orrore a misura di bambini e pre-adolescenti di R.L Stine, è diventata un fenomeno globale da oltre 400 milioni di copie vendute e traduzioni in 32 lingue.
    Dopo aver ispirato una serie tv, arriva al cinema nella horror-fantasy-comedy di Rob Letterman con Jack Black, tra live action e effetti in 3d. Uscito negli Usa a metà ottobre, il film esce il 21 gennaio con Warner, con già all'attivo 124 milioni di dollari incassati nel mondo e un sequel già in cantiere. R.L. Stine è un personaggio immaginifico, avventuroso e comico con il volto di Black. Vive a Madison con la figlia sedicenne Hannah (Odeya Rush), isolato (o quasi) dal mondo. Due coetanei della teenager, Zach (Dylan Minnette), preoccupato per Hannah e il suo migliore amico, Champ (Ryan Lee) entrano in casa Stine, e causano il delirio, liberando involontariamente nel mondo reale i mostri creati dallo scrittore, che lui tiene chiusi a chiave nei manoscritti dei suoi libri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA