Cinema erotico, vincono film spagnoli

Yes We Fuck, su diritto sessualità dei diversamente abili

(ANSA) - TORINO, 18 GEN - Il miglior lungometraggio di Fish&Chips, 1/o Festival Internazionale del Cinema Erotico, che si è chiuso ieri sera a Torino, è "Yes We Fuck" di Raul De La Morena e Antonio Centano (Spagna). Sullo schermo sei storie in cui persone diversamente abili affrontano il tema della sessualità. Menzione speciale a "Schnick Schnack Scnuck" di Maike Brochhaus (Germania) in cui un gioco tra adolescenti viene trasformato in esperienza collettiva di sperimentazione sessuale, evidenziandone naturalezza e forza vitale. Miglior cortometraggio "Malas Vibraciones" di Santos e Prez Sanudo (Spagna) sulla crisi sessuale di una coppia di vecchi coniugi.
    Menzione speciale a "Oh,I Lost My Legs!" di Benjamin Travade (Francoa) su una notte di passione tra due sconosciute.
    Fish&Chips ha visto un'affluenza di pubblico che ha superato le 1.500 persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA