Funerali Gianni Rondolino a Torino

A salutarlo nella Chiesa Sacro Cuore Gesù mondo culturale città

(ANSA) - TORINO, 12 GEN - Si sono svolti a Torino, in una gremita parrocchia del Sacro Cuore di Gesù, a San Salvario, i funerali del critico e studioso di cinema Gianni Rondolino, morto il 9 gennaio a 84 anni. A dare l'ultimo saluto al docente di Storia del Cinema all'Università di Torino nonché ideatore e fondatore del Festival Cinema Giovani, poi divenuto Torino Film Festival, c'era il mondo culturale cittadino. Dopo la cerimonia funebre, officiata dal parroco della Chiesa, frequentata abitualmente dalla famiglia Rondolino, Don Giuliano, e da don Gianluca Carrega, direttore della Pastorale della Cultura della Diocesi torinese, è intervenuto tra gli altri anche il sindaco di Torino, Piero Fassino. "Gianni ha segnato la vita culturale di questa città - ha detto -. Era un uomo di rigore morale, umano e civile e di grande autorevolezza scientifica. Ha dedicato la sua vita al cinema e ai giovani ai quali cercava di infondere la sua passione". Rondolino è stato sepolto nella tomba di famiglia a Camagna, nell'Alessandrino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA