'Syrian Edge' al Lumière di Bologna

Protagonisti profughi fuggiti in Libano. Proiezione venerdì sera

(ANSA) - BOLOGNA, 7 OTT - Un documentario che trascina lo spettatore nel disagio e nell'incertezza della condizione di rifugiato. Venerdì sera al Cinema Lumière di Bologna sarà proiettato il film 'Syrian Edge' di Juan Martin Baigorria e Lisa Tormena, con protagoniste le voci dei profughi fuggiti in Libano e quelle delle comunità che li ospitano. La pellicola rientra nel progetto 'Protezione famiglie siriane e libanesi più vulnerabili colpite dalla crisi siriana', realizzato dal Gruppo di volontariato civile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA