Torna Maupal con Tira-Tira, opera sul governo giallo-rosso

Murales a Pietrasanta, Renzi minaccia la fune logora con forbici

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - "Tira Tira la corda si spezza". E' la nuova opera dell'artista romano Maupal, già celebre per il Papa Superman a Borgo Pio e per il "Contratto", altra opera di street art realizzata a via del Governo vecchio. Questa volta, la nuova opera di Maupal è comparsa nel centro storico di Pietrasanta, in Toscana, borgo noto per la sua vita artistica e intellettuale.
    I protagonisti di "Tira tira la corda si spezza" sono i due più grandi partiti della maggioranza politica del governo: il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico. "Due giganti mani che si sfidano al tiro alla fune", racconta lo stesso Maupal all'ANSA. È una corda in rovina, quasi totalmente sfilacciata, unita ancora solo da un filo sottile che resiste alle potenti forze. Al centro c'è Matteo Renzi che, con fare dispettoso e divertito, provoca questa debole alleanza con un paio di grandi forbici.
    "Con la forza non si ottiene nulla se non associata al controllo, e chi controlla, a volte, non ha nemmeno bisogno di forza" è il messaggio che Maupal vuole lanciare con la sua opera.
    L'opera resterà esposta e visibile fino a giugno 2020 per poi esser messa all'asta ed i proventi verranno donati in beneficenza all'Associazione "Jeos" di Padova dedita al volontariato e alla street art. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie