Enigma Pinocchio, mostra a Firenze

A Villa Bardini celebre burattino ritratto da artisti

(ANSA) - FIRENZE, 17 OTT - Figura, mito, enigma del burattino di legno più famoso al mondo attraverso le opere degli artisti che lo hanno reso protagonista del loro universo immaginario. E' la mostra interamente dedicata a Pinocchio, la creatura di Collodi simbolo universalmente noto dell'Italia e della Toscana, ospitata dal 22 ottobre al 22 marzo prossimi a Villa Bardini a Firenze.
    'Enigma Pinocchio. Da Giacometti a LaChapelle': questo il titolo dell'esposizione nata da un'idea di Lucia Fiaschi, curatrice, e Ambra Nepi, e che raccoglie anche opere di Munari, Paladino, Calder, Ontani, McCarthy, Venturino Venturi e altri. Specchio della complessità e dell'elusività del nostro tempo la figura di Pinocchio viene raccontata sotto mille forme e attraverso i tanti occhi che gli artisti hanno dato alla celebre marionetta di origine toscana: sculture in legno, ferro e cartapesta, dipinti, bronzi, foto storiche e video. La mostra su Pinocchio vuole dare conto del ruolo e dell'importante passaggio che questa marionetta di legno, e le sue avventure tradotte in tutto il mondo, ha avuto nell'arte del secolo appena trascorso, segnando non solo l'immaginario collettivo. L'esposizione è prodotta e organizzata da Generali Valore Cultura, Fondazione Cr Firenze e Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron con il coordinamento del Gruppo Arthemisia, in collaborazione con Unicoop Firenze. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA