Apre a Milano la mostra 'I love Lego'

Intere città fatte di mattoncini, ma anche arte e umorismo

(ANSA) - MILANO, 11 SET - Intere città fatte di mattoncini, decine di metri quadri di scenari fatti con i famosi pezzetti assemblabili, riproduzioni di monumenti e capolavori della storia dell'arte: apre alla Permanente di Milano l'11 ottobre la mostra I Love Lego, realizzata con oltre 1 milione di cubetti colorati.
    Tra le installazioni, 12 oli ispirati a quadri celebri reinterpretati e trasformati in "uomini lego" dal giovane artista Stefano Bolcato, ma anche gli interventi dissacranti di "Legolize", pagina umoristica che crea installazioni comiche utilizzando proprio i Lego. E poi, soprattutto, interi mondi in miniatura, dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell'Antica Roma, ricostruiti e minuziosamente progettati da RomaBrick, uno dei LUG (Lego© User Group) più antichi d'Europa.
    RomaBrick, costola dell'associazione nazionale di amanti LEGO, pone al centro dell'obiettivo il lavoro di squadra ed è grazie alla collaborazione di tutti i suoi iscritti che riesce a creare ambienti tra i più grandi che si possano vedere nel mondo. Ogni singola parte delle installazioni in mostra sono frutto di una progettazione collettiva: ogni edificio, strada, mezzo o piazza viene concepita da un team che conta vari architetti e ingegneri.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA