Bonisoli, cultura per smussare conflitti

Ministro a Fabriano per 13/o Forum città creative Unesco

(ANSA) - FABRIANO (ANCONA), 12 GIU - "La cultura e il dialogo interculturale sono i principali strumenti, come diceva don Primo Mazzolari, per la costrizione alla pace. Attraverso la cultura, si possono smussare le cause di conflitto". Lo ha detto il ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Alberto Bonisoli, intervenendo all'apertura della 13/a edizione del Forum delle città creative dell'Unesco a Fabriano. A livello storico e culturale, "ci troviamo in un momento particolarmente interessante - ha argomentato -: grazie alle nuove tecnologie, alla alfabetizzazione di massa, il costo dell'accesso ala cultura è estremamente basso ed è stata data, così, una accessibilità a diverse tipologie di persone. Ora - ha aggiunto Bonisoli - abbiamo bisogno di mantenere l'offerta culturale la più diversa possibile. Occorre assicurare una offerta culturale diversificata. Attraverso la cultura - ha ribadito e concluso - si possono smussare le cause di conflitto".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA