Balestrini, le opere d'artista a Roma

L'esposizione a pochi giorni dalla morte

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Undici opere di Nanni Balestrini, realizzate tra il 1965 e il 2004, saranno esposte, a pochi giorni dalla sua morte, avvenuta il 20 maggio, nella mostra 'Vogliamo tutto' che si inaugura il 29 maggio a Visionarea Art Space, al secondo piano dell'Auditorium Conciliazione di Roma.
    L'esposizione, che prende il titolo da uno dei romanzi più famosi dello scrittore, poeta, saggista e artista che ha fatto in tempo a selezionare questi collage e lavori su tela e su tavola, è curata da Luigi De Ambrogi, con la Galleria Emilio Mazzoli di Modena. L'ingresso è gratuito e le opere saranno esposte fino al 2 settembre. L'arte è rivoluzione, rottura degli schemi, sembrano affermare le opere di Balestrini. Come sottolinea Achille Bonito Oliva, citando Heidegger come emblema filosofico dell'autore, Balestrini "individua la possibilità di fondare un luogo dell'arte non circoscritto ai generi tradizionali, non ancorato al semplice riferimento della poesia, pittura, della scultura, del disegno e della pura architettura".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA